I 7 samurai: i migliori brand giapponesi di streetwear da conoscere

I 7 samurai: i migliori brand giapponesi di streetwear da conoscere
29 Settembre 2019 WearLimited
In Lifestyle, News

Quali sono i principali brand giapponesi di streetwear e perché sono dei must-have?

Nonostante marchi come A Bathing Ape e COMME des GARÇONS godano di una fan-base internazionale che non smette di crescere, è palese che solo negli ultimi anni si sia sviluppato un certo interesse verso il resto dei brand giapponesi di streetwear.

Molto probabilmente questo interesse si è sviluppato anche grazie alle continue collaborazioni con brand di alta moda (Louis Vuitton X Supreme la più celebre), permettendo a questi marchi di entrare non solo negli armadi degli appassionati di urbanwear.

Noi amiamo i brand giapponesi di streetwear soprattutto perché la loro offerta si traduce sempre in capi di abbigliamento altamente funzionali grazie all’impiego di materiali innovativi e di qualità.

Ci piace quindi condividere con voi alcuni informazioni interessanti su quei brand giapponesi di streetwear che più apprezziamo. Nella lista non sono inclusi brand di denim giapponese, ma abbiamo voluto dare spazio a brand che si caratterizzano di più per outerwear e capispalla o per la qualità indiscussa dei capi. Molti di questi brand appartengono al movimento Ura-Hara.

Cos’è il movimento Ura-Hara?

Con il termine Ura-Hara ci si riferisce alla Harajuku nascosta:il complesso di stradine che si diramano dentro questo pezzo di Shibuya è uno dei quartieri simbolo della moda giapponese, nelle quali designer della moda giapponese hanno lanciato da giovani i loro brand di streetwear.
Designers come Nigo o Shinsuke Takizawa, essendo fortemente attratti da subculture come gli skaters o i clubbers, attraverso i loro brand non volevano vendere solo vestiti, ma un certo di tipo di attitudine e lifestyle.

1. Bape

A Bathing Ape appresenta il peso massimo tra i brand giapponesi di streetwear. Le hoodies camo sono tra gli oggetti più ricercati su stockx, le collaborazioni con Adidas e Swatch sono state tra le più interessanti del 2019; questa non è solo una marca di abbigliamento giapponese, Bape è affascinante perchè è riuscita a creare il suo immaginario. Il camo proposto da Bape é unico: la testa del gorilla che si sviluppa in un pattern che caratterizza quasi ogni prodotto, é riuscito a conquistare artisti e rappers.

Dove comprare Bape?

Compra Bape su End! Compra Bape su Slam Jam! Compra Bape su Farfetch!

 

Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an

 

New looks of A BATHING APE®︎ 2019 AUTUMN WINTER COLLECTION will be releasing from Saturday, September 21st. #bape

Ein Beitrag geteilt von A BATHING APE® OFFICIAL (@bape_japan) am

Quando nasce Bape?

  • Il brand viene fondato da Nigo nel 1993 a Shibuya, insieme al suo amico e compagno di scuola Jun Takahashi. Shibuya è uno dei quartieri simbolo della moda giapponese,  distretto del quale abbiamo parlato con il nostro articolo sugli shop di Harajuku.
  • Sin dalle sue origini cerca di trasmettere un’immagine puramente underground attraverso bassi volumi di produzione e campagne di advertising non convenzionale.

Chi é Nigo?

  • Nigo a nostra opinione non è solo un designer della moda giapponese, ma é uno dei nomi leggendari nel mondo dello streetwear, come Ronnie Fieg o Massimo Osti.
  • Nigo nasce il 21 Dicembre 1970 a Maebashi, in Giappone. Il suo vero nome é Tomoaki Nagao. Oltre a essere il fondatore di Bape (che lascia nel 2013), collabora con Pharrell Williams per realizzare la linea Billionaire Boys Club, é un membro del gruppo hip hop giapponese Teriyaki Boys ed ha un suo show su MTV in Giappone.

2. Undercover

Tra i brand giapponesi di streetwear Undercover  é un altro caposaldo. Il miglior modo per descrivere questa marca della moda giapponese é citare il loro motto: “We make noise, not clothes” (facciamo rumore non vestiti).Questa marca si ispira chiaramente alle culture underground dei motociclisti e dei punk.
Nelle linee di Undercover troviamo estetiche post moderne che si mescolano a grafiche graffianti e materiali di alta qualità.

Dove comprare online Undercover?

Compra Undercover su End! Compra Undercover su Slam Jam! Compra Undercover su Farfetch!

Quando nasce Undercover?

  • Undercover nasce nel 1993 per opera di Jun Takahashi mentre studiava al Bunka fashion college di Tokyo.
  • Nel 1994 Undercover entra ufficialmente tra i brand della moda giapponese: la sua prima sfilata, con la collezione autunno-inverno, avviene a Tokyo, durante la settimana della moda giapponese 94-95 ( Japan Fashion Week for ’94-‘95 AW)

Chi é Jun Takahashi?

  • Jun Takahashi è uno dei nomi più illustri nel mondo della moda giapponese.
  • Jun Takahashi nasce il 21 Settembre 1969 a Kiryū, prefettura di Gunma, Giappone. Nel 1988 si iscrive al Bunka fashion college nel quartiere di Shinjuku a Tokyo. La sua attitudine punk non esplode solo attraverso Undercover, ma anche attraverso la musica, era il cantante della cover band “The  Tokyo Sex Pistols”. Negli anni ha collaborato anche con Nike (Nike x Undercover Gyakusou), Uniqlo e nel 2019 ha raggiunto uno dei punti più alti, con la collezione autunno-inverno di Valentino.

3. Neighborhood

NEIGHBORHOOD o NBHD rappresenta un altro dei brand giapponesi di streetwear che appartengono alla scena di Harajuku dei primi anni 90. Anche questa marca, come Undercover, è chiaramente attratto dalle subculture delle bande di motociclisti americani, e dell’abbigliamento militare. Neighborhood esprime questa sua passione nelle sue collezioni che si caratterizzano appunto per capi altamente tecnici, ottenuti con materiali di prima qualità. Capisaldi di questo brand giapponese di streetwear sono le Vest piuttosto che giacche di pelle o camicie di flanella.

Dove comprare online Neighborhood?

Compra Neighborhood su End! Compra Neighborhood su Slam Jam! Compra Neighborhood su Allike! Compra Neighborhood su Farfetch!

 

Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an

 

TOKYO MEN’S FES 2019 @ ISETAN OCT.16-29 @isetanmens @isetanmens_contemporary #neighborhood #nbhd #tokyo #isetanmens

Ein Beitrag geteilt von 𝐍𝐄𝐈𝐆𝐇𝐁𝐎𝐑𝐇𝐎𝐎𝐃 (@neighborhood_official) am

Quando nasce il brand Neighborhood?

  • Neighborhood viene fondato nel 1994 da Shinsuke Takizawa, detto anche Shin.
  • Il nome del brand: Neighborhood vuole essere un omaggio al quartiere di Tokyo Harajuku. Shinsuke “Shin” Takizawa iniziò il suo brand con tre amici in questo quartiere nello stesso periodo di Bape, Undercover e molti altri brand della moda giapponese, e molto spesso si riferivano ad Harajuku come “our neighborhood”. Neighborhood giocò un ruolo fondamentale nella progressiva affermazione del movimento Ura-Hara.

Chi é Shinsuke Takizawa?

  • Shinsuke “Shin” Takizawa è uno dei designer di moda giapponese, esponenti del movimento Ura-Hara di Harajuku. Il brand Neighborhood è ancora guidato da lui.
  • Shinsuke Takizawa nasce il 1 Febbraio 1967 nella montuosa prefettura di Nagano in Giappone (città che molti ricorderanno infatti per le olimpiadi invernali ndr). Fin dai 16 anni si appassiona alla musica punk e hardcore, e il suo carattere ribelle lo porta a spostarsi  a 18 anni a Tokyo. A 19 anni viaggia per la prima volta all’estero con amici, e visita Parigi e Londra. Lo stesso designer di Neighborhood dichiarerà che quest’esperienza lo influenzerà tantissimo. Takizawa è sempre stato un appassionato di motociclette, e lo spirito di Neighborhood è proprio quello di giocare con elementi vintage che si rifanno alla bike culture americana di Easy Rider.

4. Wacko Maria

Wacko Maria è un brand giapponese di streetwear che si ispira dichiaratamente alla stile latino-americano ed alla cultura rockabilly. Nonostante questo brand della moda giapponese sia nato circa 1 decennio dopo gli altri marchi trattati nei paragrafi precedenti, i materiali utilizzati per la realizzazione dei capi mantengono alti standard di qualità. Le collezioni di Wacko Maria si differenziano per camicie e capispalle che risaltano per dettagli ricamati, e per un design che spesso combina una iconografia religiosa con tipici slogan americani su taglie oversize.

Dove comprare online Wacko Maria?

Compra Wacko Maria su End! Compra Wacko Maria su Slam Jam! Compra Wacko Maria su Farfetch!

 

Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an

 

HAWAIIAN SHIRT #wackomaria #guiltyparties

Ein Beitrag geteilt von WACKO MARIA OFFICIAL ACCOUNT (@wackomaria_guiltyparties) am

Quando nasce il brand Wacko Maria ?

  • Wacko Maria viene fondato a Tokyo nel 2005 da due ex calciatori della lega giapponese J-Leage: Nobuhiro Mori (portiere) and Keiji Ishikuza (attaccante) (vi ricorda qualcosa eh? ndr).
  • Inizialmente Wacko Maria era un bar di Tokyo chiamato Rock Steady, e si ispirava alla cultura latino-americana e “amici, film, musica, vino, donne”. Wacko Maria è un brand che sintetizza perfettamente l’incontro tra la produzione artigianale giapponese( japanese craftmanship) e lo stile casual occidentale.

5. Head Porter

Head Porter è un brand giapponese di streetwear che si dedica principalmente alla produzione di accessori come borse, zaini e portafogli. Le caratteristiche distintive di questa marca giapponese è l’etichetta di tessuto nera che si può trovare nell’angolo basso a destra di ogni suo prodotto in nylon. Ogni borsa prodotta da Head Porter è realizzato a mano con l’obbiettivo di rendere questi accessori altamente funzionali. Oggi Head Porter vanta 3 store:

  1. il Flagship Store di the Harajuku a Tokyo,
  2. -atelier- Head Porter a Tokyo,
  3. Head Porter Loft a Kyoto.

ed è riuscito a conquistare visibilità grazie a collaborazioni con noti brand di streetwear come Bape, Supreme e COMME des GARÇONS.

Dove comprare online Head Porter?

Compra Head Porter su End! Compra Head Porter su Allike!

Quando nasce il brand Head Porter?

  • Head Porter viene fondato nel luglio del 1998 a Tokyo dall’artista e designer di moda giapponese Hiroshi Fujiwara.
  • Head Porter è un brand che appartiene al gruppo Yoshida and Co., brand storico di valigie e accessori che nasce nei primi anni del 20esimo secolo  per mano di Kichizo Yoshida. Il successo del brand Porter comincerà nel 1962, e questo sarà il primo marchio a posizionarsi nel portafogli del gruppo Yoshida and Co.

Chi é Hiroshi Fujiwara?

  • Hiroshi Fujiwara è uno se non il designer designer di moda giapponese più influente, è anche musicista e produttore discografico.
  • Hiroshi Fujiwara nasce nel 1964 a Ise, nella prefettura di Mie in Giappone. Anche lui, come li altri designers di cui abbiamo parlato, a 18 anni si trasferisce a Tokyo e diventa ben presto uno dei mostri sacri della scena streetwear di Harajuku. Fondamentale per lo sviluppo del personaggio di Fujiwara è il suo viaggio a New York. Qui scoprirà la musica hip-hop e quando torna a Tokyo diventerà uno dei primi dj hiphop. Il primo brand realizzato da Fujiwara è Goodenough, con chiari richami a estetiche punk e hiphop. Le sue passioni lo porteranno in contatto Con Jun Takahashi e Tomoaki Nagao. La somiglianza di quest’ultimo con Fujiwara, 6 anni più grande di lui, gli faranno guadagnare il nome di Nigo, che in giapponese significa numero 2.

6. Junya Watanabe

Junya Watanabe è uno dei designer di moda giapponese più rispettati al momento. Comincia la sua carriera lavorando per Rei Kawakubo di Comme des Garçons prima di lanciare il suo brand all’interno della famiglia CdG nei primi anni 90. Nei capi di streetwear di questo designer giapponese, troviamo pezzi classici del casualwear maschile reinterpretati con tagli moderni ed una visione futuristica. Alcune sue collaborazioni si contraddistinguono per l’uso di pathwork con tessuti diversi.

Dove comprare online Junya Watanabe?

Compra Junya Watanabe su End! Compra Junya Watanabe su Slam Jam! Compra Junya Watanabe su Farfetch!

 

Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an

 

#mensfashion #JunyaWatanabe #ss20

Ein Beitrag geteilt von Junya watanabe (@junyawatanabeofficial) am

7. Yohji Yamamoto

Yohji Yamamoto è un designer di moda che ha concorso in maniera decisiva al successo di cui i brand giapponesi di streetwear godono oggi. Yamamoto è riuscito a diventare uno dei nomi più influenti nella moda giapponese grazie ai suoi design che combina un tradizionale minimalismo nipponico con una prospettiva contemporanea.

Ciò che rende questo brand interessante è l’impatto del lavoro di Yamamoto sulla moda giapponese, poiché molti suoi elementi distintivi come, sagome estese e cavallo basso dal design asimmetrico, siano diventati elementi molto comuni. La costante delle produzioni di Yamamoto è il colore nero, un colore che il designer stesso ha descritto dicendo: “I don’t bother you — don’t bother me.”.

Y-3

  • Y-3 è la firma della collaborazione fra Yohji Yamamoto ed Adidas.
  • Con questa linea Yohji Yamamoto sperimenta prodotti dall’alto quoziente tecnologico come ad esempio la capsule di due capi-spalla lanciata nel 2019, i quali sono stati realizzati in gore-tex.

Dove comprare online Y-3?

Compra Y-3 su End! Compra Y-3 su Slam Jam! Compra Y-3 su Allike! Compra Y-3 su Bstn.com! Compra Y-3 su Asphaltgold! Compra Y-3 su Overkill!

 

Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an

 

Y-3 GORE-TEX Hooded Padded Parka.​ Y-3 Fall Winter 2019.​ —​ #adidas #Y3 #YohjiYamamoto ​ Discover the collection at Y-3.com​

Ein Beitrag geteilt von Y-3 (@adidasy3) am

Review

Overall 0